Home » Il Blog di WNC2 » Info » Glossario Integratori

Glossario Integratori

Glossario Integratori
Category: Info
Posted:
Views: 3752
Synopsis:

Una brevissima seppur incompleta descrizione dei principali integratori.

ACIDO LINOLIECO CONIUGATO (CLA) - Il CLA è un acido grasso naturalmente presente in diversi alimenti ed in modo particolare nella carne di manzo. Si ipotizza che il CLA possa avere effetti dimagranti sia per l'effetto anti-fame, che per i risultati sulla combustione del grasso. Sembra che sia utile per evitare il successivo ingrassamento dovuto all'abbassamento del metabolismo causato da una dieta povera di calorie.

ACIDO GRASSO - È uno dei grandi mattoni che costruisce il grasso. Viene usato come energia durante gli sforzi di lunga durata.

ACIDO LIPOICO - È una sostanza che neutralizza i radicali liberi, le particelle instabili che danneggiano le cellule. Inoltre stabilizza (e potenzia) l'attività dell'insulina, un ormone che trasporta alcuni nutrienti e controlla il tasso degli zuccheri nel sangue. Dosaggio giornaliero solitamente consigliato: 200 -300 mg.

ACIDO GRASSO ESSENZIALE - Sono grassi che è necessario introdurre con la dieta perché sono di vitale importanza per mantenere uno stato di salute ottimale. Si oppongono al deposito di colesterolo sulle pareti delle arterie, quindi prevengono la degenerazione e l'indurimento delle loro pareti, frequente nell'età avanzata.

ACIDO IDROSSICITRICO (HCA) - L'HCA (a volte riferito anche idrossido citrico) è un acido naturale della frutta, presente in abbondanza nei mirtilli, il frutto della Garcinia Cambogia (principalmente dell'India). L'HCA possiede la capacità di diminuire il grasso corporeo, perché diminuisce la fame e limita la formazione del grasso.

ACIDO GRASSO INSATURO - Sono grassi molto importanti per abbassare il colesterolo, inoltre aiutano a prevenire le malattie cardiache. Sono essenziali per l'attività ghiandolare, la pelle sana, le mucose e altri processi. Sono generalmente liquidi a temperatura, ambiente e derivano dai vegetali, noci, semi o altre fonti, ad esempio l'olio di mais, di girasole e d'oliva.

ACIDO GRASSO SATURO -. Sono grassi assorbiti dal corpo più lentamente rispetto a quelli insaturi, solitamente associati con le malattie cardiache. Sono comunemente solidi a temperatura ambiente. Fonti principali di grassi saturi sono il grasso della carne, i latticini e le uova.

ACIDO EICOSAPENTANOICO (EPA) - È un grasso che si trova nel pesce e negli oli derivanti dai pesci. Diminuisce il colesterolo, in particolare quello "cattivo".

ACIDO FOLICO - Si tratta di una sostanza essenziale per la formazione dei globuli rossi e delle proteine. È molto importante per il funzionamento del cervello, per la salute fisica e mentale, per l'appetito e per la produzione dell'acido cloridrico. RDA: 400 microgrammi. Fonti nutrizionali: vegetali a foglia verde, fegato, lievito di birra.

ACIDO LATTICO (LATTATO) - È una sostanza che si forma durante gli esercizi muscolari in assenza di ossigeno. Un minimo accumulo causa affaticamento e dolore muscolare, impedendo la contrazione. L'aumento dell'acido lattico nel sangue durante un esercizio altamente impegnativo apporta affaticamento e dolore. Il recupero segue quando arriva abbastanza ossigeno al muscolo.

ACIDO PIRUVICO - È una sostanza usata per la produzione di energia. L'acido piruvico aumenta la quantità nel sangue e nei tessuti di vitamina B1, che è essenziale per bruciare i grassi.

AMINOACIDI - Sono le mattonelle che costruiscono le proteine. Esistono 24 aminoacidi, che formano innumerevoli proteine diverse. Tutte contengono azoto, ossigeno, carbonio e idrogeno. Gli aminoacidi possono essere sia essenziali che non. Gli aminoacidi essenziali devono derivare dall'alimentazione.
Gli aminoacidi non essenziali sono prodotti interiormente secondo le necessità del corpo.
Eccone alcuni con i loro ruoli:
    L-arginina - Aminoacido essenziale per i bambini. È di norma usato come integratore dagli adulti in combinazione con l'ornitina (un altro amminoacido) per la stimolazione dell'ormone della crescita.
    L-alanina - Aminoacido che produce energia e regolatore dello zucchero nel sangue.
    L-aspargina - Aminoacido fondamentale nel sistema nervoso.
    Acido aspartico - Aminoacido coinvolto nella trasformazione dei carboidrati in energia per i muscoli.
    L-citrullina - Aminoacido coinvolto nella trasformazione delle proteine.
    L-cisteina - Aminoacido che possiede un effetto di disintossicazione. Aiuta a prevenire i danni dovuti dal tabacco e alcool. Stimola inoltre la crescita dei capelli.
    L-cistina - Aminoacido più importante per il meccanismo di prevenzione dei tessuti. Diminuisce il dolore delle infiammazioni e rafforza i tessuti connettivi, cioè quelli che hanno la funzione di connettere altri tessuti fra loro.
    L-glutammina - Aminoacido che alza le difese immunitarie. Inoltre aiuta la memoria e la concentrazione, e aiuta a neutralizzare gli effetti di distruzione muscolare del cortisolo, l'ormone dello stress, che viene rilasciato durante una pesante attività fisica. Infine, aumenta l'ormone della crescita (GH)
    Acido glutammico - Aminoacido importante per la produzione di energia, per il buon funzionamento dell'attività del cervello e del sistema immunitario.
    Glicina - Aminoacido di vitale importanza per la produzione degli aminoacidi nel corpo e dei globuli rossi.
    L-istidina - Aminoacido indispensabile per la crescita dei tessuti. Inoltre è importante anche per la produzione delle cellule bianche e rosse del sangue.
    L-isoleucina - È uno dei tre aminoacidi ramificati, chiamata così a causa della sua configurazione molecolare. I due rimanenti sono la leucina e la valina. Insieme, essi sono indispensabili per la crescita e il recupero muscolare.
    L-leucina - Vedi L-isoleucina.
    L-lisina - Aminoacido i cui bassi livelli possono rallentare la formazione delle proteine, danneggiando il muscolo e i tessuti connettivi, cioè quelli che hanno la funzione di connettere altri tessuti fra loro.
    L-metionina - Aminoacido che rimuove le scorie dal fegato.
    L-fenilalanina - Aminoacido che accresce la capacità di studiare, della memoria e della lucidità. È un elemento importante per la produzione del collagene, il principale tessuto fibroso nel corpo.
    L-prolina - Aminoacido maggiore per la formazione dei tessuti connettivi, cioè quelli che hanno la funzione di connettere altri tessuti fra loro.
    L-serina - Aminoacido importante per la produzione dell'energia e per la formazione dell'acetilcolina, un prodotto chimico che aiuta le funzioni del cervello quali la memoria e il sistema nervoso.
    L-treonina - È uno degli aminoacidi di disintossicazione. Previene i depositi di grasso nel fegato. L-triptofano - Aminoacido che stimola la produzione della serotonina, un prodotto chimico cerebrale. Usato anche nel trattamento dell'insonnia, stress ed emicrania.
    L-tirosina - Aminoacido importante per il funzionamento di molte ghiandole del corpo. Rasserena l'umore e viene impiegata nei trattamenti contro la depressione, l'ansietà e l'insonnia.
    L-valina - Vedi L-leucina

AMINOACIDI RAMIFICATI (BCAA) - Gli aminoacidi L-leucina. L-isoleucina e L-valina sono 3 aminoacidi la cui struttura particolare molecolare dona loro i nomi. Gli aminoacidi ramificati, particolarmente la L-leucina, aiutano ad aumentare la capacità di lavoro stimolando la produzione di insulina, l'ormone che apre al glucosio le cellule muscolari. Gli aminoacidi vengono bruciati come energia durante un allenamento ad elevata intensità e al termine di avvenimenti di lunga durata, quando il corpo assume il 20% in più di proteine rispetto al suo occorrente.

ANABOLICO - Riguarda tutto ciò che aiuta a costruire i muscoli.

ANABOLISMO - È il processo che costruisce i muscoli. Praticamente è costruzione muscolare combinando gli aminoacidi. L'anabolismo è l'opposto del catabolismo.

ANTIOSSIDANTI - Sono alcuni alimenti, sostanze, vitamine e minerali che proteggono contro i radicali liberi, particelle altamente instabili rilasciate da esercizi intensi e dalla combustione dei grassi. I radicali liberi danneggiano le cellule e sono normalmente associati con l'invecchiamento. Gli antiossidanti comprendono la vitamine A,C,E, selenio, zinco, diversi preparati vegetali, il glutatione, e altri.

ARTRITE - Infiammazione delle articolazioni che causa dolore, irrigidimento e limitazione dei movimento.

ATP - È l'energia chimica del corpo, usata per la contrazione muscolare.

BETA-CAROTENE - È una sostanza che sì può trovare nei vegetali gialli, arancioni e verde scuro, e che fornisce una fonte di vitamina A quando viene ingerito. Questa sostanza ha delle proprietà antiossidanti e aniti-cancro.

BIOFLAVONOIDE (VITAMINA P) - Si tratta di una sostanza che è presente nella frutta e verdura assieme alla vitamina C. Aumenta la resistenza dei capillari. Non esiste una RDA (Razione Giornaliera Raccomandata). Fonti dietetiche: agrumi, albicocche, gemme di grano, bacche.

BIOTINA - Si tratta di una vitamina che appartiene alla famiglia della vitamina B, essenziale per il metabolismo del grasso, delle proteine, e delle vitamine C e B12. Aiuta ad alleviare i dolori muscolari, gli eczemi e le dermatiti. Non esiste una RDA. Fonti dietetiche: tuorlo d'uovo, fegato, riso integrale e lievito di birra.

BORO - II boro è un elemento non metallico della terra. Si presenta come una polvere marrone oppure come un cristallo solido e duro. Preso come integratore (3 mg al giorno), è utile l'osteoporosi, la perdita di densità del tessuto osseo nelle donne di mezza età.

BROMELINA - La bromelina è un enzima, sostanza di natura capace di favorire determinate reazioni chimiche nell'organismo. È presente nel succo d'ananas e viene utilizzata per ridurre le infiammazioni, i gonfiori e accelera la riparazione dei tessuti. L'ananas fresco è la fonte migliore.

CAFFEINA - Si tratta di un componente chimico presente nel caffè, tè e nelle bevande a base di cola; ha la capacità di stimolare il sistema nervoso. In piccole quantità può produrre lucidità mentale. In elevate quantità può causare nervosismo, ansietà, insonnia, viene comunque usata in medicina come sostanza che favorisce l'orinazione e come rimedio al mal di testa.

CALCIO - È il minerale che si trova in abbondanza nel corpo umano; è un fattore vitale per le ossa, per i denti, per la crescita e la contrazione muscolare, per la regolazione dei passaggi nutritivi dentro e fuori dalle cellule, e per la trasmissione nervosa. RDA: 800-1400mg. La dose aumenta con l'età. Le fonti dietetiche che forniscono il calcio sono: il latte e i latticini, la soia, le sardine, il salmone, le noccioline, i fagioli, i vegetali verdi.

CALORIE - Le calorie sono le unità di misura contenuto energetico degli alimenti. Vengono chiamate anche kilocalorie (kcal).

CARBOIDRATI - I carboidrati sono una delle tre forme di base della nutrizione (le proteine ed i grassi sono le altre due). Sono considerati dal corpo come fonte immediata per l'energia. I carboidrati possono essere classificati in due categorie: i carboidrati semplici e quelli complessi.
    Carboidrati COMPLESSI - Sono zuccheri che richiedono un processo prolungato per essere scomposti. I carboidrati complessi solitamente contengono fibre.
    Carboidrati SEMPLICI - Sono zuccheri che non richiedono un processo prolungato per essere scomposti. La maggior parte dei carboidrati semplici alza la concentrazione dello zucchero nel sangue rapidamente, apportando un'energia istantanea che viene utilizzata e consumata.

CARNITINA - La Carnitina è un aminoacido prodotto dall'organismo, il cui compito è quello di trasferire gli grassi nelle sedi di produzione energetica, i mitocondri, favorendone l'utilizzo a scopo energetico. Per tale motivo, favorisce il dimagrimento e risparmia le proteine muscolari.

CASEINE Proteine più abbondanti tra quelle contenute nel latte (circa l'80% nel latte vaccino). La caseina viene digerita molto lentamente : è quindi indicata se si desidera un assorbimento graduale, ad esempio durante una restrizione calorica o come spuntino prima di andare a dormire. La caseina possiede la caratteristica di assorbire molta acqua ed aumentare di volume. È quindi l'ideale per essere utilizzata in caso di dieta, perché un maggior volume nello stomaco significa un maggiore senso di sazietà.

CASEINA MICELLARE è la forma naturale delle proteine della caseina (come si trova nel latte), quindi non estratta chimicamente e non alterata. La caseina micellare deriva il suo nome dai "micella", grosse molecole che rimangono in sospensione nel latte, la cui funzione principale è quella di apportare le sostanze nutritive, soprattutto minerali, in una forma altamente assorbibile.

CATABOLISMO - Riguarda la distruzione del tessuto muscolare durante un allenamento intenso.

CELLULITE - Non è altro che un nome "inventato" per definire ì depositi di grasso. Tale grasso non si comporta differentemente dagli altri accumuli.

CITRUS AURANTIUM - I frutti acerbi e disseccati di Citrus aurantium varietà amara (arancio amaro) contengono sinefrina, una sostanza in grado di provocare una riduzione dell'assunzione di cibo e dell'aumento del peso corporeo. Il Ministero della Sanità italiano consente un dosaggio massimo di sinefrina di 30mg al giorno come sostanza presente negli integratori.

COENZIMA Q10 - Viene anche chiamato "ubiquinone", è una sostanza considerata un potente antiossidante, cioè protegge dai radicali liberi, le particelle che distruggono la cellula. Inoltre alza le difese immunitarie e aumenta le prestazioni degli atleti d'aerobica.

COLINA - Sostanza che aiuta ad impedire l'accumulo di grasso nel fegato e nel sangue. Svolge un ruolo molto importante nella trasmissione degli impulsi nervosi. Non esiste una RDA. Le fonti dietetiche sono: la lecitina, il tuorlo d'uovo, li fegato e il germe di grano.

COLLAGENE - È il tipo di proteina che si trova in abbondanza nel corpo umano. Forma i tessuti connettivi, cioè le impalcature presenti dove il muscolo diventa tendine e dove quest'ultimo s'attacca all'osso.

COMPLESSO DELLA VITAMINA B - È una famiglia di 13 vitamine, importanti per la salute del sistema nervoso. Sono essenziali per la conversione del cibo in energia. Durante l'esercizio intenso il corpo brucia velocemente la vitamina B. Una carenza di B diminuisce sia la performance che il recupero. Un elevato consumo di zucchero, caffeina, cibo elaborato e alcool ne causano una diminuzione.

CORTISOLO - II cortisolo è un ormone prodotto dalle ghiandole surrenali. Gli svantaggi degli alti livelli di cortisolo sono molteplici perché ha un effetto catabolico, cioè distrugge il tessuto muscolare. In qualità di farmaco viene adoperato per diminuire le infiammazioni.

CRAMPO (DA DISIDRATAZIONE) - È un crampo doloroso che segue solitamente un esercizio pesante durante il quale si è subita una grande perdita di sudore. Le gambe, le braccia e l'addome sono i muscoli più comunemente affetti.

CREATINA MONOIDRATO - La creatina monoidrato è un integratore utilizzato per migliorare la forza, l'intensità d'allenamento, il tempo di recupero e le prestazioni in generale. È venduta in varie forme:
    Creatina MONOIDRATA È la più diffusa e nota forma di creatina. È uno dei nutrienti più efficaci in commercio. Ha sia funzione energetica che di aumentare il volume delle cellule, che di risparmio del muscolo.
    Creatina PIRUVATO È una molecola formata da creatina ed acido piruvico (la molecola è formata da 60% creatina e 40% piruvato). La creatina piruvato è molto si scioglie più facilmente della monoidrata (10 volte di più) e ciò consente di ottenere migliori risultati rispetto alla creatina monoidrato a parità di dosaggio.
    Creatina MICRONIZZATA Il prodotto è del tutto simile alla creatina monoidrata. La differenza è che il diametro delle polveri della creatina micronizzata è anche di 20 volte inferiore. Per questo, si scioglie più facilmente riducendo i fastidiosi effetti collaterali e aumentandone l'assorbimento.
    Creatina EFFERVESCENTE Si tratta di creatina con aggiunta principalmente di acido citrico, bicarbonato di sodio e bicarbonato di potassio. In questo modo la creatina si scioglie quasi completamente in acqua. Si eliminano gli effetti collaterali e se ne migliora nettamente l'assorbimento.
    Tri-creatina CITRATA Creatina legata al malato Di Tricreatine, un sale altamente solubile che fornisce maggiore disponibilità della creatina e offre una più grande produzione di energia . Questo sale della creatina non produce acqua sotto la pelle come il monoidrato della creatina e non causa il disagio allo stomaco.

CROMO - È un minerale che trasporta gli zuccheri nei muscoli. L'esercizio e un elevato consumo di zucchero ne causano una diminuzione - L'assunzione media di un adulto è dai 50 ai 200 microgrammi. Le fonti dietetiche sono: il lievito di birra, i molluschi, il fegato di pollo e le ostriche.

DIURETICO - È un prodotto che aumenta l'orinazione: si rischia la disidratazione.

ECTOMORFO - Si tratta di una persona longilinea che presenta una costruzione magra ed una muscolatura "leggera".

ELETTROLITI - Minerali come sodio, potassio, cloruro, calcio e magnesio, che hanno funzioni per il passaggio dei liquidi tra le membrane di una cellula.

ENDOCRINO - Endocrino si riferisce ad una produzione di una sostanza da parte del corpo. È il contrario di esocrino. Ad esempio, la produzione endogena di testosterone è quella che l'organismo produce naturalmente ogni giorno.

ESOCRINO - Vedi ENDOCRINO.

ESTROGENO - È l'ormone sessuale predominante nella donna.

FABBISOGNO DIETETICO GIORNALIERO RACCOMANDATO - RDA (RECOMMENDED DAILY DIETARY ALLOWANCE) - Valori stabiliti dal National Research Council of the National Academy of Sciences per la prevenzione della carenza nutritiva nelle persone sane. L'RDA non viene applicata agli atleti, che hanno necessità alimentari straordinarie.

FERRO - È un minerale che si combina con le proteine e il rame per formare l'emoglobina, un pigmento che colora il sangue di rosso e che trasporta l'ossigeno attraverso il flusso sanguigno dai polmoni ai tessuti corporei. RDA: per gli uomini è di l0 mg, per le donne di 18mg. Le fonti dietetiche sono fegato, ostriche, carne magra, vegetali verdi, grano integrale, frutta secca e legumi.

FIBRA (DIETETICA) - È la parte degli alimenti vegetali che non può essere digerita dal corpo umano, come la buccia della farina integrale e la buccia della mela.

FIBRE A CONTRAZIONE LENTA - È un tipo di muscolo che si contrae lentamente e che viene utilizzato maggiormente ad intensità moderata, negli esercizi di resistenza, come la corsa campestre.

FIBRE A CONTRAZIONE VELOCE - È un tipo di fibra muscolare che si contrae velocemente e viene usata prevalentemente durante gli esercizi ad elevata intensità e di breve durata, come il sollevamento pesi o lo sprint.

FISIOLOGICO: qualcosa che è naturale e non anormale.

FOSFORO - Minerale che lavora assieme al calcio per costruire le ossa e i denti; è un elemento chiave per la produzione di energia. RDA: 800mg. Le fonti dietetiche sono: proteine animali e grano integrale.

GAMMA ORIZANOLO - Sostanza estratta dall'olio della crusca di riso. Aiuta ad aumentare la massa muscolare e la forza, diminuisce il grasso, accelera il recupero dopo l'allenamento e riduce la presenza dei dolori dopo l'allenamento, soprattutto per le atlete.

GARCINA CAMBOGIA - Pianta che contiene acido idrossicitrico (HCA). Gli effetti principali dell'HCA sono: 1) limitazione della trasformazione dei carboidrati (zuccheri e amidi) ingeriti in grasso. 2) incremento della disponibilità di zuccheri nel fegato, con il risultato di aumentare la disponibilità di energia e inviare più velocemente al cervello un segnale di sazietà.

GINKGO BILOBA - Albero proveniente dalla Cina e dal Giappone. I suoi estratti hanno mostrato benefici 1) riducendo la formazione di accumuli nelle vene e nelle arterie, 2) aumentando l'energia, 3) agendo come bloccante dei radicali liberi. 4) riducendo la pressione alta del sangue, 5) ottimizzando la circolazione periferica (specialmente al cervello). II ginkgo ha inoltre dimostrato effetti positivi sulla lucidità mentale, la memoria breve e altri disordini della memoria.

GLICOGENO - La forma di riserva degli zuccheri, viene utilizzato nel muscolo per la produzione d'energia.

GLUCOMANNANO - Il glucomannano è una fibra di origine vegetale, non assimilabile e di apporto calorico praticamente nullo. Si presenta come una polvere granulosa capace di rigonfiare prontamente, assorbendo fino a 60 volte il suo peso.

GLUCONEOGENESI o NEOGLUCOGENESI - Processo mediante il quale si forma glucosio (uno zucchero) a partire da elementi che non lo sono (come, ad esempio, le proteine)

GLUCOSAMINA - È la sostanza preferita per costruire il tessuto connettivo, quel tessuto che ha la funzione di connettere altri tessuti fra loro. Tutti gli atleti avrebbero bisogno di questa sostanza, in modo da poter riparare e far ricrescere il tessuto connettivo all'infinito.

GLUCOSIO - La forma trasportabile del carboidrato, che raggiunge le cellule.

GRADO DI EFFICIENZA PROTEICA (PER) - PER Èun valore che indica quanto peso (in grammi) fa guadagnare l'assunzione di un determinato quantitativo (in grammi) di proteina. Ad esempio, un PER di 2.5 significa che ogni grammo di proteina consumata il peso corporea aumenta di 2.5 .

GUGGULSTERONI, GUGGUL LIPIDS (ESTRATTO DI GOMMA DELLA PIANTA COMMIPHORA MUKUL) - Sostanza che stimola la produzione di ormoni prodotti dalla ghiandola tiroide, accelerando il metabolismo e quindi aumentando il consumo calorico (e di grassi). Abbassa il colesterolo e i trigliceridi (grassi) nel sangue. Ha azione dimagrante.

INDICE GLICEMICO - È un sistema che indica la velocità diversa con la quale i carboidrati vengono trasformati in glucosio dal corpo.

INOSINA - È una sostanza naturale che si trova nel corpo e che contribuisce alle forti contrazioni del cuore e al flusso del sangue alle arterie del cuore.

INOSITOLO - Sostanza che protegge contro l'indurimento delle arterie e l'accumulo del colesterolo. È importante per la nutrizione delle cellule del cervello, ha beneficio sui capelli. Non è nota la RDA. Le fonti alimentari sono: il fegato, il lievito di birra, i fagioli secchi, il cervello e il cuore di manzo.

INTOLLERANZE ALIMENTARI - Sensibilizzazione verso alcuni alimenti che possono causare disturbi importanti.

IODIO - È un elemento essenziale per la funzione della tiroide, ghiandola situata nella parte anteriore del collo, che regola il metabolismo e l'energia. RDA:150 microgrammi; le fonti alimentari sono rutti i prodotti del mare e il kelp (alga).

IONE - È un atomo che trasporta una carica elettrica.

IPERGLICEMIA - Si tratta del livello anormale del glucosio presente nel sangue.

IPERPLASIA - È un argomento controverso tra gli scienziati sportivi, che riguarda la possibilità delle cellule muscolari di moltiplicarsi.

IPERTROFIA - È un grosso aumento del muscolo risultante dall'allenamento (specialmente coi pesi).

L-CARNITINA - È una sostanza ottenuta in natura dalla carne rossa. La carnitina aiuta a rilasciare il grasso accumulato nella circolazione sanguigna, per produrre energia, specialmente di lunga durata.

MALTODESTRINE - sono carboidrati (solitamente amido di mais o di grano), completamente assimilabili e forniscono energia a medio termine e anche a breve.

MAGNESIO - Si trratta di un minerale importante per la formazione delle proteine, la produzione di energia, la contrazione muscolare. I crampi muscolari sono un unico segno di carenza. RDA: per gli uomini 350 mg, 300 mg per le donne. Le fonti alimentari sono: il fico, limoni, uva, mais, mandorle, noci, germe e vegetali verdi scuro.

MANGANESE - È un minerale chiave, vitale per la formazione della tiroide e degli ormoni riproduttivi, per un normale sviluppo dello scheletro, per i riflessi, la digestione e l'utilizzo del cibo. Nessuna RDA. Le fonti dietetiche sono: grano intero, tuorlo, noci, germe e vegetali verdi.

MESOMORFO - È l'aspetto di una persona con potente muscolatura.

METABOLISMO - È il complesso delle trasformazioni di natura chimica che avvengono negli organismi viventi e attraverso le quali essi si conservano e si rinnovano

METABOLISMO BASALE - Consiste nella quantità minima necessaria d'energia per mantenere le funzioni corporee primarie.

MICROFILTRAZIONE E ULTRAFILTRAZIONE - È un metodo per estrarre le proteine dagli alimenti e consiste nel fare passare il siero del latte, ad alta pressione, attraverso una serie di filtri con porosità sempre minore. Man mano che il siero passa attraverso i filtri, deposita su di essi molecole sempre più piccole, per cui alla fine della filtrazione rimangono le frazioni più nobili e più piccole.

MINERALI - Come le vitamine sono elementi necessari per la vita, ingeriti attraverso il cibo o l'acqua. Molti minerali mancano nelle diete a causa del suolo ormai povero di minerali, grazie ai trattamenti intensivi e al lungo utilizzo di fertilizzanti e pesticidi chimici.

MITOCONDRI - Sono gli organuli che si trovano nelle cellule. Sono la fonte di energia nella cellula e sono interessati nella costruzione delle proteine, nella trasformazione dei grassi, nella respirazione della cellula.

OCTACOSANOLO - Si tratta del componente, che si trova nell'olio di germe di grano che è conosciuto per aumentare la resistenza, il tempo di reazione e l'accumulo degli zuccheri nei muscoli. Si assume come integratore.

OMEOSTASI - È la tendenza corporea a mantenere l'equilibrio.

ORMONE DELLA CRESCITA; GROWTH HORMONE (GH) - L'ormone della crescita è una sostanza che stimola la crescita, è prodotto dalla ghiandola pituitaria e controlla il ritmo della crescita dello scheletro, dei tessuti connettivi e viscerali.

ORNITINA - È stato dimostrato di essere molto importante come stimolatore dell'ormone della crescita, se assunta mediante iniezione in vena.

ORNITINA ALFA-CHETO- GLUTARATO (OKG) - L'OKG ha dimostrato di diminuire la distruzione e aumentare la costruzione dei muscoli.

PEPTIDE - Un peptide è una sostanza che contiene amminoacidi legati tra loro e deriva dalla scomposizione delle proteine.

POTASSIO - Minerale che lavora insieme al sodio regolando l'equilibrio nel corpo dell'acqua e il ritmo del cuore. Lo stress fisico e mentale, una sudorazione eccessiva, l'alcool, li caffè un'alta assunzione di sale (sodio) e lo zucchero diminuiscono il potassio. Le fonti alimentari sono gli agrumi, il melone cantalupo, i vegetali verdi e le banane.

PROTEINA - È una delle tre sostanze alimentari di base. Sono sostanze complesse presenti in tutti gli organismi viventi. Provvedono alla costruzione dei tessuti muscolari, ormonali e degli anticorpi. Sono formate da aminoacidi.

PROTEINA COMPLETA - Si riferisce all'alimento che contiene tutti gli aminoacidi essenziali in quantità sufficiente e nella giusta proporzione per mantenere un corretto equilibrio.

PUNTEGGIO CHIMICO (CHEMICAL SCORE) - Questo metodo valuta in particolare la composizione chimica degli aminoacidi indispensabili, quelli che il corpo non puòprodurre da solo. Per effettuare le misurazioni si assume come valore di riferimento una proteina standard (solitamente quella dell'uovo) e si determina di quanto la proteina testata si discosta da quella standard.

RADICALI LIBERI - Sono particelle altamente reattive che hanno come bersaglio i tessuti e i nuclei delle cellule. Una volta iniziato il processo, esso viene ultimato con la distruzione della cellula, che èil risultato di una concatenazione di reazioni.

RAME - È un metallo che aiuta a fissare il ferro nell'emoglobina, sostanza che trasporta l'ossigeno nel sangue. Non esiste una RDA; le fonti dietetiche sono: i legumi, la farina integrale, le prugne, il fegato e tutto ciò che proviene dal mare.

SCAMBIO IONICO - metodo di estrazione delle proteine che sfrutta la capacità di caricare elettrostaticamente, mediante ioni, le varie molecole proteiche, in modo selettivo. In questo modo si riescono a separare in modo differenziato le varie frazioni proteiche, facendo compiere al siero del latte un apposito percorso in cui le varie molecole sono attratte selettivamente.

SELENIO - È il maggiore antiossidante con la vitamina A, C e E. Nessuna RDA. Le fonti dietetiche sono: germe di grano, crusca e tonno.

SIERO DEL LATTE (WHEY PROTEIN) - È un sottoprodotto del latte con un valore biologico di 80-88. Negli ultimi anni, gli scienziati hanno incrementato il valore biologico alterando enzimaticamente i legami tra aminoacidi che formano il complesso proteico.Esistono sostanzialmente 2 tipi di proteine del siero:
    Concentrate: sono ottenute per micro o ultrafiltrazione, hanno un contenuto proteico che varia all'origine dal 70% all'85%, ma il contenuto di grassi e lattosio è elevato (tipicamente 4-8% di grassi e il 5-10% di lattosio). Sono quelle più utilizzate, in quanto hanno un costo contenuto.
    Isolate: si differenziano da quelle concentrate perché viene tolto ulteriormente lattosio e grassi, fino ad arrivare a più del 90% di proteine senza quasi lattosio e grassi (1%). Solitamente si utilizza il metodo di estrazione dello scambio ionico.

SINTESI PROTEICA - costruzione di proteine a partire dai singoli aminoacidi.

SODIO - È un minerale essenziale per la crescita e per la funzione nervosa e dei tessuti muscolari. Una dieta ricca di sale (40% del sale è sodio) causa uno sbilanciamento del potassio e un aumento della pressione arteriosa. Nessuna RDA. Le fonti alimentari sono sale, molluschi, carciofi, sedano e bietole.

SOLFATO DI VANADIO (VANADYL SOLFATO) - È una sostanza studiata per la sua affinità all'insulina. In altre parole, il solfato di vanadio aumenta drasticamente l'accumulo di glucosio nelle cellule muscolari.

STEROIDI ANABOLIZZANTI ANDROGENICI (AAS) - È un gruppo di ormoni sintetici come il testosterone che aumentano la muscolatura, includendo l'ingrossamento del muscolo

SUPPLEMENTI - Si tratta di qualsiasi sostanza assunta per bocca o per via iniettiva, che serve alla salute, per aumentare le prestazioni, alla crescita o agli altri processi corporei che il cibo da solo non può supportare efficientemente.

TESTOSTERONE - È l'ormone sessuale che predomina negli uomini, è responsabile per lo sviluppo delle caratteristiche sessuali maschili ed è interessato alla crescita muscolare.

VALORE BIOLOGICO - Il valore biologico è probabilmente uno dei metodi di misurazione della qualità proteica più comunemente usati. Il valore biologico fornisce una misurazione della quantità di azoto fornita al corpo diviso la quantità di azoto assorbita. valore biologico = (azoto fornito / azoto assorbito) * 100. Un valore biologico di 100 indica che quella proteina è assimilabile al 100% (il corpo riesce cioè ad usarla al 100%). Cioè per 1 grammo di proteina ingerita il corpo ne utilizza 1 grammo.

VITAMINA A - È una vitamina che si trova nel cibo d'origine animale, e come provitamina A (carotene), sia nei vegetali che negli animali. Migliora la pelle, le mucose, la vista, le funzioni del sistema immunitario; rafforza i denti e le ossa. RDA: 5.000 unità internazionali. Le fonti dietetiche sono: l'olio di fegato di pesce, fegato, uova, latte e latticini; vegetali verdi e gialli e la frutta gialla.

VITAMINA B1 (TIAMINA) - Vitamina essenziale per le fibre nervose e il tono muscolare, lo stomaco, l'intestino e il cuore. RDA: 1,4 mg per gli uomini e 1,0 mg per le donne. Le fonti dietetiche sono: il lievito di birra, germe di grano, farina e riso integrale, farina d'avena e la maggior parte dei vegetali.

VITAMINA B12 (COBALAMINA) - Vitamina necessaria per il metabolismo normale dei tessuti nervosi, per la formazione e la rigenerazione dei globuli rossi del sangue. RDA: 3 microgrammi. Le fonti sono le proteine animali, il fegato soprattutto.

VITAMINA B2 (RIBOFLAVINA) - È una vitamina essenziale per digerire ogni alimento. Importante anche per la respirazione cellulare, una buona vista, la pelle e i capelli. RDA: 1,6 mg. Le fonti dietetiche sono il fegato, la lingua, la carne, il latte e le uova. La quantità presente nel cibo è minima. In America è presente la più elevata carenza.

VITAMINA B3 (NIACINA) - Vitamina essenziale per la costruzione degli ormoni sessuali, insulina e altri ormoni, inoltre migliora la circolazione e riduce il colesterolo. RDA: 19 mg per gli uomini e 13 mg per le donne; le fonti alimentari sono: la carne magra, il pollame, il pesce e le noccioline.

VITAMINA B5 (ACIDO PANTOTENICO) - È un fattore contro lo stress, per il sistema immunitario e antiallergia. Ottimizza la resistenza. Si trova nella carne, nel tuorlo e nei cereali integrali.

VITAMINA B6 (PIRODISSINA) - Vitamina essenziale per la produzione degli anticorpi, dei globuli rossi e la corretta assimilazione proteica. Più proteine s'ingeriscono e più vitamina B6 necessita. RDA: 1,8 mg per gli uomini e 1,5 per le donne. Le fonti alimentari sono il lievito di birra, crusca, germe di grano, fegato, reni e cantalupo.

VITAMINA C - È un nutriente molto importante che protegge la salute. Fortifica il sistema immunitario contro le infezioni virali; rafforza i vasi sanguigni; riduce le anormalità cardiovascolari; RDA: 60 mg, ma viene tollerata anche se si superano i 10 grammi al giorno. Le fonti alimentari sono gli agrumi, i mirtilli, i vegetali verdi e a foglia, i pomodori e le patate.

VITAMINA D - È una vitamina, ottenuta dalla luce solare e dalla dieta. Aiuta il corpo a utilizzare la vitamina A, il calcio e il fosforo. Aiuta a mantenere stabile il sistema nervoso e l'azione normale del cuore. RDA: 400 unità internazionali. Le fonti sono l'olio di fegato di pesce, le sardine, il salmone, il tonno, il latte e i latticini.

VITAMINA E - Questa vitamina è un antiossidante, cioè ritarda il danno dei radicali liberi, particelle che danneggiano le cellule; protegge i polmoni contro l'inquinamento e allevia i crampi alle gambe. RDA: 15 Unità Internazionali per gli uomini, 12 per le donne. Le fonti dietetiche sono germe di grano, l'olio vegetale spremuto a freddo, noccioline e fagioli di soya.

VITAMINA K (COAGULAZIONE) - Questa vitamina è implicata nella coagulazione sanguigna corretta. Viene sintetizzata nella flora intestinale. Ha però un potenziale di tossicità se assunta a dosi scorrette. Non c'è un RDA stabilito.

VITAMINE- Si tratta di un numero di sostanze che sono richieste in quantità variabili per i processi del corpo; sono presenti in piccole quantità negli alimenti.

ZINCO - Svolge un ruolo molto importante nella formazione delle proteine, nei processi di guarigione, nella salute della prostata e del fluido seminale maschile. RDA: 15 mg. La deficienza è legata al cibo trattato e al terreno povero di zinco. La sudorazione eccessiva può farne perdere fino a 3 mg al giorno. Si trova nella carne, germe di grano, lievito di birra, uova.

ZOLFO - Si tratta di un minerale di grande importanza per le proteine, gli anticorpi, la pelle ed i capelli. Nessuna RDA. Le fonti dietetiche sono fagioli, manzo ed uova.

Comments on Glossario Integratori



 
Copyright © 2003-2017 World Nutrition Center

Customize Template

Template Style:

Background Style:

The cookie settings on this website are adjusted to allow all cookies so that you have the very best experience. If you continue without changing your cookie settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on our website. However, if you would like to, you can change your settings at any time using the Change cookie settings link in the Special menu.